lunedì 11 agosto 2008

"NO" Sex in the city...


Il sindaco di Vicenza dichiara guerra alla prostituzione...
Ispirato dai primi cittadini di Verona e di Padova, che lo hanno preceduto nell'ordinanza.
(Città dove la prostituzione ha comunque realtà diverse)


Si sono associati i sindaci dei comuni di Altavilla, Creazzo e Montecchio Maggiore, lungo i quali corre la famosa statale 11, battezzata come strada del sesso.
Ogni cliente sorpreso a contrattare prestazioni con una squillo verrà multato di 500 euro! (Almeno si recupera un po di soldi del mancato Ici)
Sanzione di dubbio valore legale e impugnabile, ma scoraggia i clienti a procedere in quanto le mogli verrebbero a sapere dell'adulterio...

Questi sindaci del nord-est, hanno deciso di eliminare il mestiere più antico del mondo! (esperimento gia provato con fallimento in altre città)

E così le lucciole dovranno cambiare tattica, spostando l'esercizio del "facile costume" negli appartamenti.
Ma il sindaco di Vicenza ha avuto anche un'altra brillante idea: "Aiuteremo le prostitute che vorranno uscire dal giro!"
Chissà se rinunceranno a 20.000 euro al mese da meretrici, togliendo pure la metà che probabilmente versano al racket, per smettere il "non nobile mestiere" e andare a fare le commesse o le badanti per 700 euro mensili!
Emerge l'incapacità del governo nell'affrontare e risolvere la "legge Lina Merlin" del 1958, e conseguentemente di combattere il racket che sfrutta la prostituzione, che rimane impunito, istanato e prolificante. Un governo impotente verso le "cortigiane", comunque parte lesa, capace solo di sterile rivalsa verso il cittadino che paga le tasse è che "VOTA"!

Non và certo meglio per il "nomadismo" (noi dei media abbiamo deciso di bandire i nomi "rom, zingari, nomadi") se trovati fuori dalle zone adibite verranno multati da 350 a 500 euro!
Non scappano dalla mannaia delle multe nemmeno loro, eppure la loro scelta è uno stile di vita millenario, a cui dobbiamo la nostra origine in Europa e rispetto!
Dovranno rimanere nelle poche aree dedicate? Luoghi insani, mal funzionanti, inospitali, quasi dei lager.
Mentre invece si potrebbe costruire una grande area super attrezzata e moderna con ogni optional, un villaggio insomma, dove il comune può ricavarne introiti per la loro permanenza... (Idea che già lanciai tramite un'assessore)


Non è che questi sindaci si siano montati la testa dopo i superpoteri ricevuti grazie al decreto Maroni? Oppure l'effetto condizionante di questo governo "un pò totalitario" si fa sentire?
O nel caso di Vicenza si voglia distogliere l'opinione pubblica dall'ormai partita persa del caso "Ederle due"?

Mi raccomando cari vicentini lasciate perdere le prostitute, ma potrete divertirvi guardando i vigili rincorrere lucciole e clienti, in un carosello di notti brave, e se "Agosto donna mia non ti conosco" al limite andate a fare le vostre scappatelle altrove, (Tranquilli non lo racconterò alle vostre donne!)
.

108 commenti:

gianni ha detto...

Mi schiero dalla parte di chi desidera la riapertura delle case chiuse solamente così si combatterebbe la prostituzione clandestina e lo sfruttamento

tiziano ha detto...

Grazie Gianni del comment penso che gli italiani siano divisti a metà su questa scelta difficile...

Domenico Letizia ha detto...

ciao tiziano, beh...crdo sempre peggio, specialnte per chi come me me è tra i cratori insieme a fabrizio caruso di sexpol di una petizione nazionale per la liberalizzazione e la legalizzazione della prostituzione. Di certo sappiamo che queste donne sono schiave e vittime e proprio con la liberarizzazione che si combatte il fenomeno, lasciando libero chi vuole prostituirsi volontariamente. D'altronte anche la destra della santachè ha espresso posizioni molto ''progressiste'' su questo argomneto... fatto sta che questo sta diventando un paese di proibizioni! ne approfitto per mandare un saluto e un messaggio di solidarietà agli anarchici di Libera a modena... è stata distrutta la loro sede concessa legalmnte per costruire un inutile e dannoso per le falde acquifere autodromo............ Libera era un bellissmo posto di cultura anche per un anarchico liberale come me! ciao tiziano.

tiziano ha detto...

Grazie dDmenico il tuo pensiero è sempre graditissimo e molto utile. La liberalizzazione quindi? però controllata... Buona giornata.

david santos ha detto...

Ciao Tiziano, spero tutto bene per te.
Un grosso abbraccio.

David Santos

tiziano ha detto...

Ciao Davis tutto bene grazie, sogno la vacanza!!!! e ci andrò il 7 settembre in Costa Brava... Buona giornata.

NUOVO CINGHIALE CASALE ha detto...

speriamo che la costa "brava" non faccia la "cattiva".
Battute a parte, le prostitute per strada sono esposte ad elevati rischi (quali ad esempio i famigerati serial killer).
Il proibizionismo fomenta la criminalità, la tratta di ragazze (spesso con l'inganno) che vengono poi inserite nelle strade.
Sarebbe più utile renderlo un lavoro come un altro introducendo maggiori garanzie sia per chi "offre" sia per chi "chiede" il lavoro quali ad esempio la riapertura delle case, l'obbligo di visite sanitarie e via discorrendo.

tiziano ha detto...

Ciao Giorgio, la stampa stà seguendo con attenzione gli sviluppi su questa "guerra alla prostituzione" chissa se anche questa è una trovata propagandistica eppure i sindaci promotori sono sia della Lega che del PD.. staremo a vedere....

Manu ha detto...

Ciao Tiziano!
Tieni duro... le ferie si avvicinano!!!
Per quanto riguarda il tuo post io concordo con Gianni.
Assolutamente si all'apertura delle case chiuse, devono rendere tutto legale, facendo pagare le tasse e facendo controlli anche a livello sanitario.Forse in questo modo si potrebbe combattere anche la schiavitù alla quale sono costrette le maggior parte di queste ragazze.
Questo il mio pensiero...
Ciau!

tiziano ha detto...

Ciauzz Manu mi avete dato un'idea con il vostro pensiero della riapertura della case proibite, metterò un sondaggio vedremo cosa ne pensa la massa dei visitatori... buon pomeriggio :-))

Domenico Letizia ha detto...

ragazzi, siccome mi re3ndo conto che molti di voi siete favorevoli alla liberarizzazione della prostituzione, vi invito a sostenere una petizione nazionale promossa dai libertari di sexpol da fabrizio caruso e da me.... l'indirizzo è qui:
http://firmiamo.it/liberalizziamolaprostituzione

charlie ha detto...

Sono a favore per l'esercizio in casa o nei quartieri organizzati,lasciare le schiave del sesso su strada,in balia del freddo in inverno ed eventuali maniaci non è all'altezza d'una società civile,anzi creerei un albo professionale,in questo modo sarebbero costrette a visite sanitarie periodiche e pagare le tasse.

Il mestiere della prostituzione è tra i più antichi del mondo,non sarà un sindaco a metter fine a tale professione.

La risposta al tuo commento sui terribili incidenti stradali.

Strade e autostrade intasate,non si è progettato in questi anni in modo efficiente sulla movimentazione,sia delle vetture e soprattutto sui mezzi di trasporto,per via ferroviaria e per via mare,il risultato è l'inferno quotidiano del traffico.

Saluti Tiziano,charlie

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Credo che ci deve essere un punto d'incontro. Per strada forse sarebbe meglio di no (anche perchè le prostitute in strada sono anche quelle sfruttate e costrette e questo racket va stroncato) mentre forse riaprire per chi proprio non può fare a meno di andare con una prostituta per avere una donna, le case chiuse come dice Gianni potrebbe essere una soluzione.

tiziano ha detto...

Ciao Domenico buona iniziativa la pubblicizzo...

tiziano ha detto...

Bravo Charlie hai centrato il problema... e il tempo ti darà ragione.

Sul traffico capestro in Italia la situazione è gravissima, (si muore di più sull'asfalto italiano che i soldati Usa in Iraq)

tiziano ha detto...

Si Daniele la riapertura sembra essere l'unica anche perchè si combatterebbe lo sfruttamento, ma ripristinare bil passato in un paese "conservatore" (forse conservatore nn è la parola giusta) come l'italia è difficile poi con sua Santità di mezzo...

Domenico Letizia ha detto...

grazie tiziano, il concetto di liberalizzazione e di legalizzazione dovrebbe far capire che è l'unico metodo come le droghe per combattere l'illegalità nella protezione del mercato la mafia non ha il monopolio e chi esercita questo diritto risulta legalmnte iscritto ad associazione di lavoratori o di sindacato, insomma combattere l'illegalità con la legalità e la sicurezza, e si colpisce anche attravero propio il mercato, un individuo se deve scegliere un luogo protetto e sicuro o un luogo improtetto a rischio di malattia, quale sceglie? ovviamnte il primo, e ad esercitare questa professione saranno soltanto donne o uomini che vorranno volontariamente e consapevolmente accettare.

Domenico Letizia ha detto...

per quanto riguarda le forze conservatrici, credo che si possa nche ragionare lì. d'altronte anche il partito di storace si è fatto promotore con la santanchè di questa battaglia.

tiziano ha detto...

Ciao Domenico grazie ancora per i tuoi commenti e suggerimenti. Buona giornata.

AVESSOS ha detto...

muito bom seu blog

tiziano ha detto...

Grazie Aves teniamoci in contatto, buona serata.

Informazione ha detto...

Sono a favore della riapertura delle case chiuse, sono pienamente d'accordo con quanto sopra detto da Gianni.

Ciao Tiziano e buone vacanze!

tiziano ha detto...

Grazie "Informazione" a presto e buona giornata.

Franca ha detto...

Non è che questi sindaci si siano montati la testa dopo i superpoteri ricevuti grazie al decreto Maroni? Oppure l'effetto condizionante di questo governo "un pò totalitario" si fa sentire?

Probabilmente entrambe le cose...

P.S.
Detto tra noi, una bella multa ai bravi clienti italiani (sicuramente padri e mariti esemplari) non è che la vedo proprio male

michele ha detto...

pienamente d'accordo con te
e grazie per averci inserito nei tuoi amici. PD Valcerusa

Amanda ha detto...

Ciao, non ancora iniziato
che inizierà nel December'm anciosa
abbracci: D

tiziano ha detto...

Ciao Franca e bentornata dalle vacanze, si certamente una "bacchettata" ai Clienti delle "squillo" ci starebbe anche, peccato se è una mega multa di 500 euro poi debba pesare nel bilancio famigliare... Buona giornata.

tiziano ha detto...

Ciao Michele grazie del comment teniamoci in contatto.

tiziano ha detto...

Ciao Amanda è un piacere ricevere i tuoi commenti da oltre oceano, fammi sapere se non comprendi i post che li traduco nella tua lingua portighese.

mf ha detto...

Grazie della visita, complimenti per il blog, veramente originali e buon ferragosto

tiziano ha detto...

Grazie carissimo collega blogger, ti inserisco tra i miei blog amici. Buona giornata.

stellavale ha detto...

Questione sicurezza, ecco le vere priorità del paese!

AVESSOS ha detto...

bom dia

tiziano ha detto...

Ciao Valeria bentornata, la sicurezza si ma dovrebbero garantirla la pubblica sicurezza non la presenza dei militari dell'esercino non addestrati ed incapaci di compiere un'arresto. Buona giornata. :-))

tiziano ha detto...

Hola Avessos, buenas dias este.

Andrea aka Pollicino ha detto...

Ciao Tiziano, l'argomento del post è interessante e non voglio liquidarlo con due parole, ma stasera sono un pò stanco e quindi lascio solo questo dubbio per tutti.
Non trovate che l'idea di chiudere le prostitute in appartamento sia figlia di quella cultura che non vuole vedere per strada quello che è lo specchio di questa società?
Buona serata, anzi ormai buona notte a tutti.

*Carol Porne* ha detto...

Grazie por su commento!

Bom, não sou muito boa no italiano, mas prometo voltar aqui mais vezes!
Grazie por sua visita ao meu blog!

Beijo e boa semana...!

tiziano ha detto...

Grazie Andrea del comment, ti aspetto a commentare il prosimo.

tiziano ha detto...

Hola Carol um prazer receber seus comentários a apreciar está muito aqui. Eu esperei-o ainda. Tiziano :-))

Mariangela ha detto...

Sono d'accordo con Gianni, anch'io sono per la riapertura delle case chiuse. Anzi, più volte ho scritto sul mio blog che vorrei una legalizzazione della prostituzione, con tanto di contributi versati e visite periodiche delle ASL. Sono conscia però che questo non succederà mai.

Permettimi però una notazione: non è tanto male l'idea del "lavoro alternativo" visto che la gran parte delle prostitute non lo fanno per scelta nè tengono i soldi che guadagnano (vanno ai protettori, naturalmente) però dovrebbero essere seguite per bene onde evitare ritorsioni.

María Jesús Almendro (Ladymacbeth) ha detto...

Hola amigo! Hace mucho que vengo a visitarte, pero ya estoy aquí y espero que estes bien.

Un beso!

Ciao amico! Tempo fa che vengo a visitarte, ma già io sono qui e spero che i estes scaturiscano.

Un bacio!

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

imparato molto