lunedì 17 novembre 2008

Una donna presidente Usa? Irrealizzabile!..


Mentre qui in Italia scoppia l'Obalimo, 
negli Stati Uniti si accendono dibattiti sul fatto che le ultime elezioni americane hanno evidenziato una limitazione: Non potrà accadere che una donna diventi presidente.

Perchè questo rifiuto da una società in uno stato definito la "grande democrazia"?
Perchè il problema è la mentalità della stessa società americana che non accetta una donna come inquilino della casa bianca, per quanto valida e qualificata sia la persona.

E allora certi media statunitensi ardiscono a dire:
Qui da noi la donna è considerata cittadino di seconda classe, perchè questa è la complicata e troppo differenziata società americana nel suo complesso e la carriera della donna in politica si ferma alla segreteria, al "vice" non rivestirà mai la carica di presidente appunto per un fatto sociale.

Mi viene di getto pensare:
Perchè allora in campagna elettorale il Partito Democratico americano ha coinvolto un così grande numero di donne dando a loro molto spazio tanto da essere definito "champion of woman", dando l'impressione opposta, e perchè nella campagna di Obama il personale femminile è stato pagato il 15% di meno dei loro colleghi maschi? Perchè questo contrasto?

Eppure non si direbbe che negli Usa,
ci sia questo preconcetto, visto che donne come Madeleine Albrighte e Condoleeza Rice, entrambe segretario di stato, la prima con Clinton del 1997 , e la seconda dal 2005 con Bush, davano l'idea di un' America a parità di sesso nell' escalation politica.

Allora i media  guardano verso Obama, 
che vuole una squadra molto forte, 
e cerca alleanze con esperienza, con potere lobbistico, e se la sua scelta a segretario di stato cadesse su ILLARY CLINTON, sarebbe una vera lezione per l' Italia, perchè in questo caso Obama andrebbe a scegliere un suo ex avversario (anche se di stesso partito) con il quale si e battuto in campagna elettorale estenuante, per ritrovarsi in un'unità pacifica per il bene della nazione.

Vi immaginate le nostre forze politiche, andare d'accordo per il bene del paese? 
Dove possa coesistere nei nostri interessi un forte partito di maggioranza e un partito forte di opposizione, realizzare progetti per il bene della nazione? Sicuramente NO! Non vanno d'accordo nemmeno tra di loro!
.


58 commenti:

Schiele ha detto...

Il vero limite dell'Italia, rispetto anche alla sola Europa, è l'incapacità delle opposte fazioni parlamentari di lavorare INSIEME per raggiungere il bene del paese. Qui si pensa quasi sempre ai privilegi.
gio

Anonimo ha detto...

Perfetto concordo con te, hai azzeccato il problema. Buona giornata. :-))

michele ha detto...

Lavorare insieme? ma quando mai! guarda cosa sta succedendo per il presidente della vigilanza RAI. Sembra quasi che il problema di tutti gli italiani sia questo... e a proposito di donne al potere che bello sarebbe stato il giorno della vittoria alle politiche di tre anni fa una marcia indietro di tutti e una Angela Finocchiaro Presidente del Consiglio, ma si sa... del senno di poi on piene le fosse. ciao

Anonimo ha detto...

Ciao Michele mi viene in mente il mio docente di lettere "di POI ne son piene le fosse" ma allora non capivo.
Si x l'Italia una Finocchiaro sarebbbe stato il massimo, vabbè divertiamoci ad assistere al carosello quotidiano...

Pupottina ha detto...

non lo so se a Latina siano tutte brune le donne, ma di sicuro al sud, dove vivo io, siamo tutte così.... infatti molte cambiano colore per distinguersi...

buon inizio settimana

diventerò io la prima donna presidente... che me pensi di Pupottina al potere...

Anonimo ha detto...

Si Pupottina presidente!!!! Una cosa è certa sincera e per bene come sei faresti gli interessi della Nazione e non ti immischieresti negli inciuci o brogli.... in parole povere meglio Pupottina inesperta politicamente che i nostri dotti politici, una cosa è certa l'italia andrebbe meglio...

david santos ha detto...

Ciao, caríssimo Tiziano. Até sempre bom dia. Portugês.

Ciao, carisimo Tiziano. Hasta siempre. Buenos días. Espanhol.

Buona giornata per te!!!!!!!!!!!!

Blog su blogger di Tescaro ha detto...

Ola David excusa si escribo en espanol, pero el portugues no saben.

Hasta pronto!

DB ha detto...

Buongiorno e buon inizio di settimana. A guardare i politici, sembra di vedere i pulcini delle squadre di calcio che non seguono (ovviamente perchè sono piccoli) gli schemi dell'allenatore e vanno tutti dietro al pallone... per i politici, sostituire il pallone con soldi oppure poltrone oppure interessi... non fa una grinza, secondo me!
Ciao.

Anonimo ha detto...

Si, si è ben noto questo Bassotto non si sa tra le due attrazioni fata quale sia la più ambita se i soldi o poltrona o meglio entrambi, infatti nelle ultime 3 gestioni di governo si sono susseguiti destra e sinistra con l'unica fantasia di cambiare logo e nome e solite facce...

3my78 ha detto...

In america sono anche troppo avanti, gli vanno dati molti meriti.

In Italia è difficile che qualche donna possa prendere "potere". O aspetta e si fa strada con e nella vecchiaia... oppure nada. Le corporazioni politiche vigenti in Italia non consentono spostamenti di potere. Infatti gira sempre tra i soliti noti...

Anonimo ha detto...

Si Emiliano e questo si chiama mancanza di riformismo. Buona serata.

DB ha detto...

@pupottina

se diventi presidente, ti consiglio Tiziano al ministero della comunicazione mentre io mi candido per quello dell'istruzione e della ricerca, che tra l'altro è uno dei miei obiettivi (a lungo termine ovviamente, in Italia se non hai più di sessantanni non puoi entrare in Parlamento)... fare peggio della Gelmini penso sia parecchio difficle... ;-)

Anonimo ha detto...

Patto fatto: ITALIA RISORGI :-))

Amanda ha detto...

Olá Tiziano,
faz tempo que você não passa em meu blog, te espero anciosamente.
abs

Anonimo ha detto...

Betty, Betty, uu perdi um pouco, mas volto a ler,
obligado!!!!

Besos. :-))

Amanda ha detto...

Que bom então,
tenho uma duvida : gosta das músicas brasileiras ?

Anonimo ha detto...

Ola Betty musica brasileira? Samba, menaito, latim? Nao quero dizer muito, mas eu tenho meus familiares como o Brasil "Dos"

Brasilia vida loca!!!!!!

Amanda ha detto...

Eu sou amanda, mas prefiro que me chame de betty nesse blog
quero manter o anonimato

Anonimo ha detto...

Ok Betty, horas perfeitamente claro compreendo muito bem, seu nome é Betty. Amanda NO.
Ola Betty e de boa-noite (hora aqui na Italia 21:20)

Hasta siempre, hasta pronto!. :-))

gattina ha detto...

ciaooo!!
grazie x essere passato...cmq bello il post sulla mia genereazione!!xD
menomale qualcuno che non pensa che siamo un branco di pecoroni....u.u xDxD

Anonimo ha detto...

Ciao Lara bentornata la vostra generazione brucia le tappe e ha un potenziale di capacità enorme, questo è ciò che conta!

Besos. :-))

Anonimo ha detto...

Non era neppure pensabile che un nero d'America potesse essere eletto presidente... Niente è impossibile!!! ;)

Anonimo ha detto...

Ciao Canifa sei il benvenuto, è diventato presidente perchè ne ha le capacità e ha scelto la strada della comunicazione diretta con i cittadini, andando tra loro, ma prima sentendosi uno di loro. Buona serata.

Pupottina ha detto...

buon martedì

Pupottina ha detto...

grazie per la risposta...

Anonimo ha detto...

Ciao Pupottina buon martedi anche a te!!!!!

Unknown ha detto...

irrealizzabile però sarebbe forte

Anonimo ha detto...

Ciao Anna è un po che non ci sentivamo, eri stata assente un periodo o sbaglio? Be bentornata alla grande, comunque si sarebbe fortissimo ma anche giustissimo... Buona serata. .-))

Vale ha detto...

Tutto giustissimo ma... tra Obama e Hilary meglio Obama, anche se uomo! :-)

Anonimo ha detto...

Ciao Vale non entro nel merito di chi è il migliore dei due, entrambi lo sono, ma Hillary avrebbe infranto un "quasi tabu"si fà x dire,sarebbe stata un' esempio x tutto il mondo sulla reale parità tra sessi in politica.
Grazie ancora delle tue considerazioni utilissime. Buona giornata. :-))

Dario (Italianoallestero.com) ha detto...

In Italia tutto ciò che smuove le coscienze, il normale andazzo, fa paura.

Una mignotta in un ministero no ma per la presidenza è tutto diverso, ovvio, anche se fosse Rita Levi Montalcini sarebbe difficile.

A me piace la Finocchiaro...

Blogger

Anonimo ha detto...

Ciao Dario, si Anna Finocchiaro piace sempre di più ai democratici inoltre la sua immagine gode di ottima odiance. Personalmente ho molta stima in lei...

Anonimo ha detto...

una donna pesidente, mica male l'idea. grandi cambiamenti, nuove aperture mentali.....

Anonimo ha detto...

Benvenuto Croceristi, si sarebbe ottimo se fatta in Italia, magari presidente donna della repubblica (senza nullainsinuare verso Napolitano ovviamente)
ben accetta anche come presidente del consiglio, ma ormai bisogna aspettare le prossime lontane politiche
intanto che le forze politiche mettano giudizio e si rinnovino dentro e fuori.

Salvo il fatto chè non si facciano le elezioni anticipate (moda italiana) ma con il premier attuale temo sia molto ma molto difficile...

Anonimo ha detto...

hai ragione, sarà molto difficile

Anonimo ha detto...

Si Altrilibri, ma nn si sa mai....

Amanda ha detto...

porquÊ você está respondendo os comentários pelo seu blog ???

Domenico Letizia ha detto...

un salutone...........

Anonimo ha detto...

Ola Betty, uu ainda não compreendi a sua pergunta, mas estou feliz por receber o seu comentário.

Asta pronto. :-))

Anonimo ha detto...

Ciao Domenico altrettanto a presto.

Pupottina ha detto...

buon weekend.... il mio è iniziato male.... con un temporale :-(

Anonimo ha detto...

Ciao Pupottina, altrettanto anche a te, non temere, gioisci perchè dopo il temporale c'è l'arcobaleno e torna il sole...

Blog su blogger di Tescaro ha detto...

Mi dimenticavo Pupottina, hai partecipato alle primarie dei giovani democratici????

Anonimo ha detto...

non sono d'accordo: intanto adesso la hillary diventerà segretario di stato, e non è poco. poi, hillary non è andata allo scontro finale con McCay perché si è trovata di fronte Obama, colui che poi ha vinto e che ancora di più ha stravolto ogni previsione. avesse vinto lei le primarie credo che sarebbe riiuscita ad avere la meglio su McCay: se l'America ha eletto un uomo di colore, giovane, è perché sentiva la necessità di un cambiamento. e questa cosa l'ha capita anche McCay che si è scelto una donna come vice (la Palin)

Amanda ha detto...

Saudades de voce amigo
abraços

betty

Anonimo ha detto...

Si Pino concordo sull'affermazione delle donne in politica negli usa, ma tutto si ferma al VICE è un problema sociale che hanno evidenziato gli stessi media americani.
Hillary è stata scelta come segretario di stato come previsto e speriamo sia un esempio per l'Italia sul sistema di collaborazione politica tra schieramenti (anche dei stessi partiti)

Grazie ancora e buona giornata.

Anonimo ha detto...

Ola Betty vai ser um imenso prazer de ter a sua presenca aqui, continuamos a espera de comentario.

Besos esta pronto siempre. .-))

Anonimo ha detto...

Ciao Tiziano, sarà come dici, ma intanto tutti i media USA pronosticano che per il posto del candidato repubblicano USA alle proxpresidenziali se la giocheranno fino alla fine anche la Palin e la Rice. E ripeto: non ci fosse stato Obama, ora avremmo la Hillary presidente. E quella di Obama secondo me è stata una scelta ancora più innovativa di quella di una donna.

Anonimo ha detto...

Grazie Pino, speriamo che si avveri sarebbe una grande conquista un segno di vera democrazia equa e un esempio per tutto il mondo. Buona giornata.

Seelaninfo ha detto...

nice post also visit my new post in seelaninfo please add my blog in to your fiends link list.

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie